Esterina Ciola, insegnante,nata a Genzano di Lucania il 13.10.1927. dove vive al Corso Vittorio Emanuele, 126 –85013 Genzano Lucania (PZ).  Fra le tante attività, da alcuni anni si è dedicata alla pittura e alla poesia.  Per le sue molteplici opere umanitarie ha meritato medaglie d’oro ed altri ambiti riconoscimenti.  Ha tenuto una fitta corrispondenza con paralitici, malati, carcerati sparsi in ogni parte d’Italia, prodigandosi per loro in ogni modo. Attualmente ha portato a termine una grossa iniziativa che consiste  nella creazione di un monumento nel cimitero di Genzano  in ricordo dei caduti in guerre, un avvenimento che ha ottenuto ampio spazio su alcuni  giornali  locali e nazionali.  Assai nutrito è il Carnet di premi letterari e artistici vinti a seguito di partecipazioni a concorsi .  Ha vinto numerosi primi premi, mentre le sue poesie sono state pubblicate da riviste letterarie e inserite in molte antologie. Giudizio critico: La purezza del dettato religioso, scava lo spazio bianco del foglio, con l’incisività di parole che solo un‘anima pura e profondamente spirituale può realizzare.       Complimenti…

 

A PADRE PIO

Vivrai nel mondo intero!

Il Tuo amore, il Tuo soffrire

che costituì la tua grande Croce,

all’umanità nobiliterà la vita!

Hai suscitato nei cuori

un caldo raggio divino:

hai scosso le coscienze;

hai temprato la Fede ed il Tuo Amore,

alle creature tutte si è diffuso!

Abbiam colto il Tuo messaggio

inteso a trasformare tutti

in vere creature di bontà,

ricche di fede e di Umanità,

di semplicità, pronte ad accettare

il patire, offrendo al Signore,

come santamente hai fatto Tu!

 

Esterina Ciola

 

 

INDIETRO