LO SPECCHIO DELL'ANIMA

Non ho corrucci in testa dal momento

ch'espongo a questo specchio la mia vita,

ma, essendo permaloso, ho scoramento

se l'alma mia, di getto, appar sbiadita.  

Sarà perché lo specchio è indagatore,

mentre ripudia riverberi dannosi

che emanano un riflesso schernitore

o raggi più severi e bellicosi.  

L'ostinata fermezza dello specchio

forbisce tutti i mal della coscienza,

rendendola più buona e trasparente.  

In tal serenità mi miro e invecchio

con l'animo rivolto all'ubbidienza,

e aspiro alla saggezza della mente.

 

 

INDIETRO