OPERE ARTISTICHE DI 

"VALENTINA MARRANDINO"

 

Valentina Marrandino   Nasce a Giffoni Valle Piana (SA) dove vive fino a diciannove anni; per motivi familiari si trasferisce prima negli Alburni e poi in Piemonte. Dopo anni ritorna nella terra di origine e si stabilisce a Salerno. Nel 2003 si iscrive al Centro Artisti Salernitani e nello stesso anno pubblica la sua prima raccolta di poesie dal titolo  “Io donna” e la dedica a suo padre, mentre la seconda raccolta pubblicata nel 2004 , dal titolo “Parole dell’anima” a suoi quattro figli. Ha vinto numerosi premi ed è stata insignita del titolo di Accademica dll’Accademia dei Sarrastri di Sarno. Oltre a scrivere poesie in lingua italiana, si esprime anche nel dialetto della sua terra d’0rigine. Oltre a vincere numerosi premi, alcune sue poesie sono state inserite in diverse antologie.

Nota critica:  In “Semina amore”, Valentina Marrandino ha tradotto in versi ciò che le parla dentro. Scorrendo la poesia, si rivivono i forti ideali, il dolore causato dalla loro profanazione, tutto contenuto nel musicale segreto dei versi. Il suo animo avverte la vanità delle cose e invita a riflettere sulla nostra sorte indicando la necessità della ricomposizione di un’armonia  interiore. 

Giuliana Milone

 

SEMINA  AMORE

 Non vorrei più ascoltare

false parole

né vedere più guerre

tra i popoli

ma vorrei spandere fiori

nell’immenso spazio  terrestre.

Porgi la tua mano

a chi

con pudore non osa

tenderla.

Non chiudere gli occhi

allontanandoti dai mali

che affliggono le povere

creature della terra

con la scusa che non ti

appartengono

e ignori le loro

sofferenze.

Girati e guarda

dietro di te:

Ricorda chi eri

e come sei adesso!

Noi siamo tutti figli

di un solo Dio:

Non spargere guerre

ma semina amore!.

 

  Marrandino Valentina (Poesia tratta dal volume

“Voci di dentro”